thumbnail Ciao,

Il tecnico della squadra abruzzese è pronto ad accogliere a braccia aperte il regista del Siena D'Agostino a patto, però, che si cali subito nella realtà dei biancazzurri.

Archiviata la sconfitta contro l'Inter, il Pescara si sta preparando a quello che rappresenta un vero e proprio spareggio per la salvezza. E' il Torino a far visita agli abruzzesi nella prossima giornata di campionato e l'allenatore Cristiano Bergodi spera di poter contare su qualche nuovo tassello.

"Tra poco parlerò con la società per ribadire un concetto: qui serve soltanto gente motivata - sottolinea il tecnico - Non mi riferisco a D'Agostino in particolare, con cui non avrei problemi a parlare. Ma se uno pensa troppo prima di prendere una decisione puo' starsene a casa sua".

"Ripeto, non mi riferisco a D'Agostino, voglio dire soltanto che noi cerchiamo solo giocatori motivati, pronti a sputare sangue per raggiungere la salvezza. Ora parlero' con i dirigenti, che dovranno fare chiarezza".

Adesso la palla passa al calciatore palermitano che dopo aver trovato l'accordo con il 'Delfino', che a sua volta si è accordato con il Siena, deve risolvere il rapporto con il club toscano.

Sullo stesso argomento