thumbnail Ciao,

Il procuratore del centrocampista slovacco ammette l'interesse di diversi club nei confronti del suo assistito ma apre a una permanenza ad oltranza all'ombra del Vesuvio.

Alla sesta stagione con la maglia del Napoli, il futuro di Marek Hamsik potrebbe prolungarsi ad oltranza all'ombra del Vesuvio. Lo conferma il procuratore dello slovacco, Juraj Venglos, il quale non esclude una permanenza a vita del proprio assistito.

"Non parlo di mercato, ma nulla esclude che Marek possa restare a vita nel Napoli, anche se ci sono molte squadre che lo 'guardano' - ha evidenziato l'agente ai microfoni di 'Radio Crc' - Marek è in gran forma fisica e può anche superare i suoi limiti".

Il momento positivo del Napoli sta esaltando anche il rendimento del numero 17: "Marek vuole giocare la Champions League. Non si parla di Scudetto perché non porta bene. Ottimo momento di forma, ma occorre giocare partita dopo partita. Marek potrebbe anche superare il suo record stagionale di gol visto lo splendido momento della squadra. Per Marek è un grande privilegio essere il capitano del Napoli".

Tra gli obiettivi di Hamsik, c'è anche il pallone d'oro: "Potrebbe vincerlo quando il Napoli giocherà più spesso e in modo continuativo la Champions League. Senza dubbio vincerlo è una delle sue ambizioni - ha svelato Venglos - Marek assume tutte le responsabilità con grande voglia di fare. Tra Marek e Mazzarri c'è un ottimo rapporto. Hamsik riesce ad essere un top player anche grazie al lavoro che il mister sta facendo con lui".

Sullo stesso argomento