thumbnail Ciao,

L'agente Fifa cura gli interessi anche di Astori e Destro, per i quali ogni discorso è però rimandato a giugno. In via Turati si è visto anche Pastorello, agente di Muntari.

Stando agli ultimi movimenti nei pressi di via Turati, il Milan pare confermare le intenzioni manifestate all'apertura del mercato di gennaio. Presso la sede del club rossonero, infatti, ha fatto capolino il procuratore di Davide Astori, Davide Santon e Mattia Destro.

L'agente FIFA Claudio Vigorelli è stato in via Turati per circa due ore, indizio molto forte che conduce all'interesse ormai noto del Milan per lo stopper del Cagliari, il terzino del Newcastle e al centravanti della Roma.

Dall'incontro tra il procuratore, Galliani e Braida è emerso che ogni discorso relativo ad Astori e Destro è rinviato a giugno mentre per Santon tutto resta legato all'eventuale cessione di Ignazio Abate allo Zenit: il giovane ex interista è il prescelto per raccogliere l'eredità del terzino della Nazionale qualora il Milan dovesse accettare la proposta dei russi.

Oltre a Vigorelli, si è visto in via Turati per pochi minuti anche Federico Pastorello con il quale però non si sarebbe discusso di mercato ma della situazione di Sulley Muntari, giocatore stimatissimo da Allegri che tanto è mancato ai rossoneri in questa prima metà di stagione.

Sullo stesso argomento