thumbnail Ciao,

L'Inter ha ormai definito la cessione dell'olandese in Turchia, la signora Sneijder però frena e attacca: "Galatasaray? Non so cosa succederà, c'è chi gioca sporco".

Inter-Sneijder-Galatasaray, il triangolo più caldo del calciomercato invernale. Ormai da giorni la società nerazzurra ha infatti praticamente definito la cessione del trequartista olandese al club turco, da ore è in corso un vertice ad Appiano Gentile, presenti Marco Branca e Piero Ausilio.

Il giocatore però nicchia davanti alla proposta messa sul piatto dal Galatasaray, e attende offerte dalla Premier. Nel primo pomeriggio il patron Moratti aveva invitato Sneijder a prendere una decisione entro stasera, medesima richiesta era peraltro stata avanzata anche da Istanbul.

Poco fa, a frenare una trattativa che sembrava in dirittura d'arrivo, sono arrivate le parole al veleno di Yolanthe Von Cabau, moglie di Wesley Sneijder, che tramite il proprio profilo Twitter attacca: "Galatasaray? Non lo so, sto aspettando anch'io. Alcune persone stanno facendo giochi sporchi. Presto tutti sapranno. Non so davvero cosa succederà".

Poi ecco lo zuccherino per l'Inter: "Per ora posso solo dire che sto aspettando. Non è facile, se solo sapeste com'è la situazione reale. L'Inter? La amo sempre, come amo sempre anche i tifosi".

Infine la signora Sneijder apre all'opzione turca, ma puntualizza: "Non ho mai avuto dubbi sulla città di Istanbul, ci sono stata cinque volte e la amo! Credetemi...Ai tifosi dell'Inter dico di mantere la calma, anch'io sono nervosa ma non siamo ancora andati via".

Sullo stesso argomento