thumbnail Ciao,

Le inglesi si rassegnino, Vilanova non vuol rinunciare a Villa: "Non andrà via, è importante per noi. E il mio Barcellona non è imbattibile..."

Il tecnico blaugrana ha giurato sulla permanenza dell'attaccante, a segno nell'ultimo match di Coppa del Re con una doppietta. Nella Liga, intanto, continua il dominio Barça...

Il Barcellona non è per nulla disposto ad assecondare le presunte voglie di fuga di David Villa, corteggiato da alcune big di Premier. E' il tecnico Tito Vilanova a mettere in chiaro le cose. Nè lui nè la società vogliono rinunciare all'apporto dell'attaccante, che quest'anno ha giocato poco per motivi fisici, ma che è andato a segno due volte nell'ultimo match di Coppa del Re.

"David non andrà via, siamo soddisfatti di lui - ha spiegato Vilanova - E' reduce da un lungo infortunio, ma sta ottenendo sempre più minuti di gioco. Continuando così, si rimetterà presto. Lo scorso anno ci è mancato molto, quest'anno ci aiuterà nella seconda parte di stagione. E' un giocatore molto importante per noi".

Nella Liga, intanto, prosegue il dominio assoluto della formazione blaugrana, che con quello sul Malaga ha centrato il 18esimo successo in 19 giornate: "E' stata una bella serata per noi, siamo contenti di avere ottenuto 55 punti su 57. E' stato bello anche battere il Malaga, che sino a questo momento aveva subìto solamente 13 reti in casa".

Il bilancio, a questo punto dell'annata, non può che essere ultra-positivo: "Siamo super soddisfatti di quanto fatto fino a questo momento, anche se sarà difficile mantenere lo stato di forma attuale, contando che ci saranno anche altri impegni. Sicuramente ci attenderanno gare difficili, anche se abbiamo un vantaggio che avremmo solamente potuto sognare ad inizio stagione".

Guai, ad ogni modo, a sentirsi appagati: "Non possiamo permetterci di fermarci. Quando abbasseremo questo livello potremo perdere qualche partita. Non siamo invincibili - ha concluso Vilanova - ma lottiamo sempre al massimo per vincere".

Sullo stesso argomento