thumbnail Ciao,

L'attaccante del Genoa ha confessato che andrebbe di corsa alla Juventus se la società bianconera vorrà effettivamente farlo arrivare alla corte di Conte.

Preziosi lo ha blindato, ma Ciro Immobile alla Juventus ci andrebbe di corsa. Il giocatore ha voluto confermare questo concetto al momento del suo arrivo a Coverciano per lo stage dell'Under 21 voluto dal tecnico Devis Mangia.

"Ho parlato col presidente prima di Natale e mi ha voluto confermare che resterò fino alla fine della stagione con la maglia del Genoa. Mi trovo molto bene in questa squadra, tutto mi piace, dall'allenatore al fisioterapista".

Ma c'è un però, rappresentato dall'interessamento di Antonio Conte nei suoi confronti: "Tutto però è stato così fino a quando non mi è giunta voce dell'interessamento della Juventus. Mi farebbe piacere andare lì perchè sicuramente sarebbe una cosa stimolante giocare per un obiettivo come lo scudetto e non per la salvezza".

Ciro ha poi concluso, dichiarandosi orgoglioso di essere messo sullo stesso livello di grandi attaccanti: "E' chiaro che vedere avvicinato il mio nome a Drogba o a Llorente mi sembra una cosa un po' eccessiva, ma di sicuro mi sento pronto per poter tornare a giocare con la maglia bianconera. La Juventus rappresenterebbe sicuramente una svolta per la mia carriera".

Immobile rappresenta assieme a Gabbiadini la soluzione 'interna' per l'attacco della Juventus, la prospettiva di riportare alla base uno dei prospetti in giro per l'Italia. Il difficile, però, sarà convincere il Genoa a privarsene, scenario finora sempre escluso dal presidente Preziosi.

Sullo stesso argomento