thumbnail Ciao,

Il presidente del Parma è soddisfatto della classifica ed elogia il giovane attaccante ex Bayern Monaco: "La sua mentaltà vincente la si capisce anche solo parlandogli".

E' un Tommaso Ghirardi soddisfatto, e non potrebbe essere diversamente, quello che elogia l'intera compagine del Parma, staff tecnico incluso, per il campionato fin qui disputato.

"E' una grande stagione - spiega il presidente ducale ai microfoni di 'Radio Anch'io Sport' - Siamo una squadra tosta, il merito è di Donadoni, che ha inculcato una mentalità nuova, combattiva, che si carica con i risultati positivi. Abbiamo, per la prima volta dopo tanti anni, una mentalità vincente. La continuità di risultati e di gioco deve essere la caratteristica della nostra società. Il merito, logicamente, è anche di Leonardi, che sta lavorando benissimo da quattro anni".

A proposito del tecnico, negli ultimi giorni hanno cominciato a cantare per lui le sirene della vecchia casa Milan, e Ghirardi, pur dicendosi fiducioso di continuare il rapporto, non si sente di escludere niente da qua a giugno: "Ho imparato a conoscerlo, non è stato obbligato a prolungare ma è stata una scelta condivisa e penso che per almeno un altro anno ancora resterà con noi".

"Quando abbiamo parlato del rinnovo mi ha dato lui stesso motivazioni serie e sarebbe giusto per lui e per noi che restasse a Parma - continua Ghirardi - Poi il mercato è strano ma conosco ormai l'uomo e mi sembrerebbe strano se mi chiedesse di andare via fra due mesi. Staremo a vedere...".

"Bilanci? Obbligatorio guardarli, il loro controllo è la nostra priorità. I nostri giocatori sono costati poco e sono molto giovani, accanto a loro abbiamo rigenerato dei giocatori più esperti. Sansone? E' un ragazzo cresciuto con la mentalità giusta, nel Bayern Monaco. La sua mentalità vincente la si capisce anche solo parlandogli. Siamo orgogliosi di trovare giovani e di farli giocare in Serie A. purtroppo, o per fortuna, anche le grandi squadre se ne sono accorte. Per noi sarà più difficile, ma per i ragazzi questa crisi sta facendo bene", conclude Ghirardi.

Sullo stesso argomento