thumbnail Ciao,

Thiago Motta, centrocampista del Paris Saint Germain ed ex compagno di squadra di Sneijder nell'Inter del "Triplete, consiglia all'olandese di "cambiare aria".

Intervistato da 'Sky Sport' dopo lo scialbo 0 a 0 casalingo con l'Ajaccio, il giocatore del Paris Saint Germain Thiago Motta, ex centrocampista dell'Inter del triplete allenata da Josè Mourinho e quindi ex compagno di squadra di Wesley Sneijder, ha consigliato al fantasista olandese di cambiare squadra per ritrovare la sua serenità:

"Sneijder? Lo conosco, è un ottimo ragazzo nonché uno dei giocatori più forti con cui abbia mai giocato. Deve fare ciò che si sente, dipende da lui. Adesso nell'Inter non sta giocando e magari, cambiando squadra, ritroverà la sua dimensione. Un passo indietro passare dall'Inter al Galatasaray? Non lo so, decide lui. Ma forse è meglio se va via".

Un pensiero poi sullo stato di forma dell'Inter, lasciata proprio per sposare il progetto parigino: "L'Inter sta giocando bene. Ha cambiato molto, ma ha buoni giocatori e sono convinto che nell'arco di qualche anno tornerà quella di sempre".

Il pareggio ottenuto ieri dai capitolini, tra l'altro, è arrivato proprio a causa dell'inferiorità numerica dovuta dall'espulsione del centrocampista italo-brasiliano nella prima frazione.

Sullo stesso argomento