thumbnail Ciao,

Dopo gli anni di Siena l'attaccante torna nella squadra che lo ha lanciato nel grande calcio. 44 goal in 128 presenze tra il 2005 e il 2008 con la maglia degli azzurri.

Dopo Armero, a Napoli arriva un altro bianconero. Questa volta però, si tratta di un ritorno. E' ufficiale, infatti, l'acquisto di Emanuele Calaiò, transitato nella città azzurra tra il 2005 e il 2008, prima di essere ceduto al Siena. Squadra che lo ha ceduto quest'oggi.

Battuta la concorrenza di Torino e soprattutto Palermo, con i rosanero a dar battaglia alla dirigenza azzurra fino all'ultimo secondo. Con una foto comparsa sul proprio Twitter, però, la formazione campana ha spazzato via ogni dubbio: firma sul contratto alla presenza di Bigon e realtà dell'affare.

Classe 1982 di Palermo, Calaiò ha vestito le maglie di Torino, Ternana, Messina e Pescara prima di essere acquistato dal club azzurro a gennaio 2005. Dall'inferno della C1 alla A conquistata nella stagione 2006/2007, 44 goal in 128 presenze.

Poi la cessione alla Robur e la fascia da capitano in cinque anni da idolo assoluto, 50 reti in quattro stagioni di Serie A e una di B. Dopo la parentesi toscana il ritorno con la formula del prestito in Campania, nella squadra che lo ha lanciato nel grande calcio. E che ora riabbraccia.

Sullo stesso argomento