thumbnail Ciao,

Lotito ribadisce che sul calciomercato la Lazio ci andrà coi piedi di piombo, ma non chiude a Lampard: "Il calciomercato è ancora lungo, vedremo..."

Il presidente biancoceleste ribadisce che l'intento del club capitolino per quanto riguarda il calciomercato di gennaio è solo quello di migliorare, se ci sarà l'occasione, la rosa

La Lazio sta andando molto bene e i ritocchi necessari in ambito calciomercato sembrano davvero pochi, anzi il presidente biancoceleste Claudio Lotito vuole andarci coi piedi di piombo perchè non vuole incrinare un equilibrio di squadra che sta dando non solo risultati ma anche spettacolo. E anche i grossi nomi che vengono accostati al club biancoceleste, come quello di Lampard o Casemiro, non commuovono Lotito.

"Il calciomercato è ancora lungo - ha detto il patron biancoceleste ai giornalisti presenti al suo ingresso in Lega Calcio - Se ci sarà l'occasione di migliorare la rosa, mantenendo comunque un certo equilibrio all'interno dello spogliatoio, senza dubbio la valuteremo".

Lotito ha parlato, poi, anche del caso Diakité. Il difensore è in scadenza di contratto a giugno ma non ha ancora trovato l'accordo col club per il rinnovo... "Nella vita ognuno fa le scelte che preferisce - ha detto il presidente - Alla Lazio siamo una famiglia e all'interno di ogni famiglia c'è sempre un figlio che ha un parere opposto diciamo. Io mi auguro che si ricreda, perchè la Lazio per lui dovrebbe essere un punto di approdo. Non so se dietro alla sua mancata firma sul rinnovo c'è già qualcuno, vedremo".

Il massimo dirigente biancoceleste tiene poi a sottolineare anche un altro aspetto cui tiene molto... "Noi non siamo l'anti-Juve - ha detto - Siamo la pro-Lazio, ossia vogliamo pensare solo a noi stessi. Su questo io e Petkovic la pensiamo esattamente allo stesso modo".

Sullo stesso argomento