thumbnail Ciao,

La trattativa tra il Genoa e la Dinamo Kiev per il trasferimento di Andreas Granqvist non si è affatto arenata. Intanto il giocatore strizza l'occhio agli ucraini...

Solo pochi giorni fa sembrava che il trasferimento di Andreas Granqvist, difensore svedese del Genoa, potesse materializzarsi in pochissime ore. La Dinamo Kiev infatti, nei primi giorni del mese di gennaio, aveva trovato un accordo con Enrico Preziosi per il trasferimento in Ucraina del centrale del Grifone. Da qualche giorno però non era arrivata più alcuna notizia riguardo l'affare, tanto da far pensare che l'operazione si fosse smontata.

A spiegare però le motivazioni di questo stallo, ai microfoni di 'Radio Crc', è stato l'agente FIFA Dario Canovi: "Il Genoa ha richiesto più di 8 milioni di euro alla Dinamo Kiev per Granqvist. La trattativa, però, non è saltata. Il Genoa, al momento, sta cercando il sostituto di Granqvist". Dunque il Genoa intende cautelarsi prima di cedere il pezzo pregiato della propria difesa, cercando sul mercato il nuovo tassello del proprio reparto arretrato.

Intanto il giocatore sa bene quale futuro lo attende in Ucraina, sebbene al momento sia ancora un giocatore del Genoa. A 'Sportbladet', proprio il classe 1985 ex Groningen, ha spiegato di essere affascinato dalla possibilità di giocare in Europa: “A Genova sono felice, ma non è affatto un segreto che mi piacerebbe giocare in un club che disputi la Champions League o l'Europa League".

"So che la Dinamo Kiev sta trattando con il Genoa” ha concluso nella sua intervista a Sportbladet il difensore del Genoa. Un clamoroso ritorno del Napoli sul giocatore è stato inoltre ipotizzato da Canovi sempre a 'Radio Crc': "Anche il Napoli ha bisogno di centrali di difesa e non mi pare che sul mercato ce ne siano migliori di Granqvist. Una squadra importante come il Napoli dovrebbe considerare la possibilità Granqvist".

Sullo stesso argomento