thumbnail Ciao,

Il Torino è alla ricerca di una punta: è stata fatta un'offerta per il bomber del Siena, che interessa anche a Napoli e Palermo. Sondaggio anche per il centravanti blucerchiato.

Il Torino è molto attivo sul mercato ed è costantemente alla ricerca di un attaccante. I nomi più caldi recentemente apparsi sul taccuino granata sono quelli di Emanuele Calaiò del Siena e di Nicola Pozzi della Sampdoria. Per entrambi è stato effettuato un sondaggio, in alternativa piacciono Marko Livaja dell'Inter e Haris Seferovic della Fiorentina.

Come riportato su 'Tuttosport', la dirigenza del Torino avrebbe formulato un'offerta al Siena per Calaiò, per una cifra che si aggira intorno ai 2,5 milioni di euro per il cartellino. Ma sul centravanti bianconero c'è anche il forte interessamento del Napoli e del Palermo. I granata hanno poi effettuato un sondaggio in casa blucerchiata per Pozzi, ma i dirigenti della Sampdoria si sono presi 48 ore di tempo per rispondere.

Decisivo potrebbe essere l'inserimento nella trattativa di Gianluca Sansone, attaccante che piace molto a Delio Rossi. L'attaccante ex Sassuolo non ha convinto pienamente l'ambiente di Torino e sembra non rientrare più nei piani della società. Ma l'asse Samp-Toro è davvero caldo: anche Tissone potrebbe decidere di vestire la maglia granata (unico ostacolo l'elevato ingaggio), come anche Estigarribia, per il quale però ha parlato il procuratore Giuseppe Addamiano: "Confermo l'interesse dei granata per il giocatore, ma Delio Rossi vuole puntare sul mio assistito per la seconda parte della stagione".

Resta invece ancora in dubbio la situazione di Rolando Bianchi: il capitano ha fatto sapere di voler contribuire fino a giugno alla salvezza della squadra, per poi decidere con tranquillità il suo futuro. Le alternative per rimpiazzarlo sono già pronte: piacciono Marko Livaja dell'Inter, giovane di belle speranze, e Haris Seferovic della Fiorentina. Per quest'ultimo però c'è da battere la concorrenza del Siena.

Se queste due piste dovessero sfumare il Torino punterebbe dritto su Igor Budan del Palermo o su Sergio Floccari della Lazio. Resta invece tutto fermo sul fronte Barreto, per il quale sono complicati i rapporti con l'Udinese. Si mantiene vivo invece l'interesse per l'esterno della Fiorentina Cristian Llama, per rinforzare la corsia di sinistra.

Infine il portiere: Gillet sta tenendo in apprensione la dirigenza, che si sta già preoccupando di trovare un sostituto. Il primo nome è quello di Francesco Benussi del Palermo, che ha già giocato la seconda parte della scorsa stagione in maglia granata. In alternativa piacciono anche Bogdan Lobont della Roma e Ferdinando Coppola del Milan, entrambi molto esperti. La soluzione più nuova è invece quella di Gianluca Curci, attualmente in prestito al Bologna ma di proprietà giallorossa.

Sullo stesso argomento