thumbnail Ciao,

Il contratto del bomber scade a fine stagione, ma ci sono tutti i presupposti per un prolungamento: "Se da entrambe le parti ci sarà entusiasmo non ci saranno problemi".

Luca Toni è stato uno dei grandi protagonisti della prima parte di stagione della Fiorentina di Vincenzo Montella. Il centravanti, intervistato da 'Radio Blu', ha parlato del suo futuro e dell'obiettivo di una qualificazione alla prossima Champions League.

"Del mio rinnovo parlerò verso marzo-aprile con il presidente. - ha spiegato Toni - Se da entrambe le parti ci sarà entusiasmo, non ci saranno problemi. A Firenze sto bene, mi diverto, sto cercando di dare una mano ai colleghi più giovani. Insomma, non si tratta più di una questione economica".

"Questa città mi porta fortuna. - ha aggiunto il bomber - Mi diverto ancora a giocare, sono qui per dare una mano ai più giovani, per dare consigli. Rossi e Jovetic? Formano una coppia straordinaria".

Toni ha poi parlato delle ambizioni della squadra viola in questo campionato, con la qualificazione alla prossima Champions League nel mirino.

"Sarà una battaglia fino alla fine la corsa per l'Europa. - ha dichiarato - Per noi la Champions è un obiettivo difficile ma non impossibile. Ho ritrovato Firenze dove l'avevo lasciata, anche se l'anno scorso i tifosi hanno vissuto una stagione difficile. Sono molto contento di come stanno andando le cose".


Sullo stesso argomento