thumbnail Ciao,

Dopo l'esperienza americana, lo 'Spice Boy', da molti dato vicino ad un accordo con gli Hammers avrebbe cambiato idea in favore di un contratto principesco di due anni in Qatar..

Dopo l'esperienza americana coi Los Angeles Galaxy, culminata con la vittoria del campionato, David Beckham ha deciso di chiudere definitivamente col soccer statunitense e per lui si sono subito aperte le porte della Premier League, pronto a riaccoglierlo a braccia aperte.

Nei giorni scorsi si è parlato infatti di un imminente accordo col West Ham, club tra i più attivi sul mercato in Inghilterra, visti gli arrivi già ufficializzati di Marouane Chamakh e Joe Cole, prelevati rispettivamente da Arsenal e Liverpool.

Oggi però è proprio un quotidiano britannico, il 'Sun' a smentire la notizia: l'ex capitano del Manchester United sarebbe infatti vicino a firmare un contratto faraonico di due anni con una squadra del Qatar, pronta ad offrire all'ex 'Spice Boy' un biennale da 22 milioni di euro.

Sullo stesso argomento