thumbnail Ciao,

Per la difesa, piacciono Astori e Granqvist, mentre più complicato pare arrivare ad Andreolli sul quale sarebbe in vantaggio l'Inter.

Portata a termine la trattativa per la cessione di Pato, il Milan può ora concentrarsi su quelle che saranno le prossime operazioni del suo calciomercato. Diversi sono i giocatori che potrebbero fare le valigie, altrettanti potrebbero essere quelli in entrata.

In via Turati intanto, si sono visti ieri i dirigenti del Galatasaray che avrebbero chiesto informazioni su due giocatori: Antonini e Boateng. Il terzino ha diversi estimatori ed è finito nel mirino non solo del club turco ma anche di Rubin Kazan, Spartak Mosca e Wolfsburg. I prossimi giorni ci diranno quale sarà la sua decisione finale, mentre Boateng sembra poco disposto a trasferirsi in Turchia.

Altro giocatore per il quale sono arrivate delle richieste è Ignazio Abate. Il laterale destro piace molto a Spalletti e lo Zenit ha già tentato l'affondo. Una prima offerta da 10 milioni di euro sarebbe stata rispedita al mittente, il discorso non è ancora chiuso visto che i russi potrebbero tentare un rilancio. Ad Abate è stato offerto un ricco contratto da 2,5 milioni netti l'anno fino al 2017, più di quanto percepisce a Milano.

In caso di addio del terzino destro, il sostituto ideale potrebbe essere Zaccardo, un giocatore capace di giocare sia sulla fascia che al centro. La trattativa per il campione del Mondo del 2006 potrebbe sbloccarsi in tempi rapidissimi con Mesbah destinato al trasferimento a Parma.

Sempre per la difesa, piacciono Astori e Granqvist, mentre più complicato pare arrivare ad Andreolli sul quale sarebbe in vantaggio l'Inter. Nella lista dei giocatori che potrebbero fare al caso del Milan rientra anche il nome di Santon, mentre per la mediana i fari sono puntati su Nainggolan e Poli.

Sullo stesso argomento