thumbnail Ciao,

I dirigenti neroazzurri sono alla ricerca di un grande attaccante, che possa prendere l'eredità dell'argentino: il primo nome della lista è quello di Edin Dzeko del City.

L'Inter è alle prese con grandi manovre di mercato, anche a lungo termine. La dirigenza neroazzurra è alla ricerca di un grande attaccante, che possa prendere l'eredità di Milito, ormai troppo in là con l'età. Il primo nome per giugno sarebbe l'attaccante bosniaco del Manchester City Edin Dzeko.

Il centravanti di Mancini non viene utilizzato con continuità e lo stesso giocatore gradirebbe un progetto che gli possa garantire totale fiducia nel minutaggio durante la stagione. Il club di Moratti dal canto suo è pronto a sostituire il proprio attaccante argentino, che non può essere eterno.

Secondo quanto riportato da 'Sky', i contatti tra la dirigenza dell'Inter e l'entourage del giocatore sono stati già avviati prima di Natale, più volte, con il risultato di una risposta affermativa da parte del bosniaco in un ipotetico trasferimento in maglia neroazzurra a giugno.

Il costo del cartellino della possente torre del City si aggira intorno ai 30 milioni di euro: i fondi per arrivare a tale cifra dovrebbero arrivare da alcune cessioni, una su tutte quella di Wesley Sneijder, ormai ai ferri corti con la società da molto tempo.

Sullo stesso argomento