thumbnail Ciao,

El Tigre, presente al Galà di consegna del Pallone d'Oro, non esclude un futuro in Italia e rivela: "Non so cosa mi riserva il destino, ma c'è un club di Serie A che mi piace..."

E' senza dubbio tra i migliori attaccanti al momento in circolazione nel panorama calcistico mondiale, come testimonia anche la sua presenza al galà di premiazione per il Pallone d'Oro 2012. Radamel Falcao, bomber colombiano in forza all'Atletico Madrid, oggi fa sognare i tifosi italiani, non escludendo un futuro nella nostra Serie A.

"Adesso sto pensando soltanto al mio presente, all'Atletico Madrid, il club per il quale gioco"- spiega Falcao. Quindi il colombiano apre all'Italia: "Non si può mai dire cosa mi riserverà il destino, dunque non posso escludere un futuro in Italia".

L'attaccante dell'Atletico però preferisce non sbilanciarsi troppo e sorridendo glissa: " Juventus o Milan? Ho un club preferito ma preferisco non dirlo". Infine chiosa: "Per ora sogno di tornare qui a Zurigo per prendermi il Pallone d'Oro".

Sullo stesso argomento