thumbnail Ciao,

Cavani, tripletta e ombre sul futuro: "Il Napoli sa cosa voglio, ma non è il caso di dirlo ora". E De Laurentiis mette paura...

Il presidente azzurro ha parlato delle offerte milionarie in arrivo per l'uruguaano in estate: "Se arriva qualcuno che paga la clausola starà a Edi. Per le spagnole ci penserà...".

Ennesima tripletta in azzurro per Edinson Cavani: 99 goal in Serie A, media di 0,50. Come i grandi del passato. L'uruguyano è grande da tempo, forse il più importante giocatore della Serie A, tra i tre migliori bomber al mondo. L'augurio di Napoli e di tutta Italia è quello di vederlo in azzurro ancora a lungo. Ma il diretto interessato cosa pensa di tutto ciò?

"Io ho un obbiettivo e la società sa cosa voglio", le parole dell'attaccante di Mazzarri a 'Mediaset'. "Ho un pensiero fisso, ma non mi sembra il caso di esternarlo ora. Io vado per la mia strada che è dare tutto me stesso incondizionatamente per questa squadra".

EDINSON CAVANI
NUMERI MOSTRUOSI
23 Le presenze ufficiali in stagione
25 I goal realizzati finora
1.09 La media-goal stagionale
91 Goal ufficiali con il Napoli
0.77 La media-goal in azzurro
Insomma Edi è felice in Campania, ma vuole una squadra costruita per vincere, come affermato più volte in passato: "Qui sono contento, sto bene e mi godo tutti momenti belli e brutti, che è giusto ci siano. Posso solo dire che la società sa cosa voglio".

Come se la sua permanenza in azzurro sia legata ad un traguardo: lo Scudetto, o magari il record di reti detenuto da Diego Maradona.

63 milioni di clausola rescissoria, il gotha del calcio milionario su di lui da diverso tempo. A giugno si scatenerà l'asta. Allora sarà lui a decidere: "I numeri dicono che ho fatto bene a rifiutare i 55 milioni per Edi, ma se arriva qualcuno che paga la clausola starà a Edi", ha evidenziato patron Aurelio De Laurentiis dopo il 3-1 alla Roma.

"Se arrivano i russi magari resta, se arrivano Barcellona o Real Madrid magari un pensierino ce lo fa. Il mio sogno? Balotelli accanto a Cavani nel nostro attacco".

Il sogno dei tifosi azzurri è quello di vederlo ancora a lungo in maglia partenopea, ma davanti a corteggiatori a cinque stelle, come affermato dal presidente, sarà difficile dir di no.

Sullo stesso argomento