thumbnail Ciao,

L'allenatore del Palermo mette le mani avanti e spiega: "La società sta lavorando per rinforzare la rosa ma i tempi sono lunghi. Aronica? Come se fosse da sempre uno di noi".

Impegno proibitivo domani per il Palermo, impegnato in trasferta contro il Parma. Il tecnico rosanero Gian Piero Gasperini, nella conferenza stampa della vigilia, ha ammesso le difficoltà oggettive che si troverà di fronte la sua squadra al Tardini, anche a causa delle numerose assenze.

"La società sta lavorando per rinforzare la rosa, - ha detto - ma i tempi sono lunghi e non si può pensare di risolvere i problemi in pochi giorni. Andiamo a Parma in forte emergenza: Donati non è stato convocato, mentre Miccoli è in dubbio dato che ha saltato la rifinitura".

Il Palermo intende comunque provare a fare ugualmente risultato. "Andremo a fare la nostra partita al Tardini, - ha dichiarato Gasperini - in questo momento bisogna pensare solamente al Parma".

Subito convocati i due innesti del mercato invernale, Anselmo e Aronica. "Anselmo partirà dalla panchina ma posso dire che si è integrato bene. - ha annunciato Gasperini - Aronica è come se fosse sempre stato uno di noi".

Sullo stesso argomento