thumbnail Ciao,

Nelle ultime ore intanto, approfittando del rallentamento nella trattativa, avrebbe tentato un inserimento in extremis anche l'Atletico Mineiro, il Milan ha preferito declinare.

E' una serata importantissima per il Milan quella che si sta vivendo sul fronte Robinho. Adriano Galliani infatti, è in Brasile per trattare l'eventuale cessione del brasiliano al Santos e, nei prossimi minuti, si siederà nuovamente ad un tavolo con l'obiettivo di chiudere.

L'ad rossonero, deve fare i conti con le difficoltà sorte nelle ultime ore per motivi economici. Il Santos infatti ha chiesto a Robinho di abbassare le sue pretese economiche, cosa che al momento non sembra disposto a fare, così come si evince dalle parole riportate dai media brasiliani di Marisa Alija Ramos, l'avvocato del giocatore che sta seguendo la vicenda: "Quello di Robinho è uno stipendio importante, lui è un professionista e deve pensare anche alla famiglia senza rinunciare a quanto percepisce in Italia".

Nelle ultime ore intanto, approfittando del rallentamento nella trattativa, avrebbe tentato un inserimento in extremis anche l'Atletico Mineiro che, secondo il brasiliano Lance, avrebbe messo sul piatto una cifra vicina sui 9 milioni.

Il Milan, già in parola con il Santos, avrebbe deciso di declinare l'offerta.

Sullo stesso argomento