thumbnail Ciao,

Contratto comunque ha precisato che non c'è alcuna trattativa in corso: "Da qui a dire che è fattibile la distanza è ancora lunga".

E' stato uno dei grandi protagonisti del calciomercato estivo e, dopo esser stato accostato a diversi top club italiani, alla fine è approdato alla Roma. Mattia Destro è uno dei talenti più luminosi del nostro calcio e, negli ultimi giorni, si è anche guadagnato i complimenti da parte di Silvio Berlusconi.

Il patron del Milan ha ammesso che gli piacerebbe avere il giovane attaccante nella propria squadra, un'affermazione che, l'agente di Destro, Renzo Contratto, ha così commentato in un'intervista rilasciata a SpazioMilan.it: "Chiaramente siamo vincolati alla volontà della Roma che la scorsa estate investì moltissimo su Mattia. E’ altrettanto evidente che il giocatore risponde ai requisiti tracciati dal Milan: grande talento ed età inferiore ai 23 anni. Le parole di Silvio Berlusconi ci lusingano, sono segno di un interesse da parte della società rossonera, che non è comunque l’unica a cui piace Destro".

Contratto comunque ha precisato che non c'è alcuna trattativa in corso: "Da qui a dire che è fattibile la distanza è ancora lunga. Destro è stato il fiore all’occhiello dell’ultima campagna acquisti della Roma che per privarsene dovrà fare parecchie considerazioni".

I primi mesi di Destro alla Roma non sono stati semplicissimi, nelle ultime settimane però ha trovato più spazio: "Come tutti i giocatori vorrebbe giocare sempre, ma è consapevole che quando sei in un grande club, come Roma, Milan, Inter o Juve, la concorrenza è agguerrita. Alla Roma ci sono Totti e Osvaldo con i quali deve contendersi il posto. Devo aggiungere che quando Mattia è stato chiamato in causa si è dimostrato più che all’altezza della situazione".

Sullo stesso argomento