thumbnail Ciao,

L'agente del centrocampista olandese è chiaro: il giocatore si trasferirà solamente in un top club, preferibilmente in Premier League.

C'è ancora incertezza riguardo a quello che sarà il futuro di Wesley Sneijder. A cercare di fare un po' di chiarezza su quanto potrà accadere è stato, ai microfoni della Bbc, il procuratore del centrocampista olandese ex-Real Madrid Soren Lerby. Il quale ha confermato la volontà di dire addio all'Inter.

"Quando parliamo di Sneijder parliamo di uno dei centrocampisti più forti d'Europa, dobbiamo trovare una soluzione con l'Inter. Non è interessato ad andare al Qpr, non abbiamo sentito nessun rappresentante di questo club. Il ragazzo si trova in una situazione particolare, speriamo di poter trovare una soluzione nei prossimi 7-10 giorni".

Lerby ha poi proseguito: "Di sicuro la Premier League sarebbe una soluzione gradita, perchè è un campionato di grandissimo livello. Gli piacerebbe sicuramente giocare per un top club. E' in una condizione fisica ottimale, ha pienamente recuperato da tutti i suoi problemi fisici".

Dalle parole del procuratore emerge quindi come ci potrà anche essere il rischio che l'olandese rimanga a Milano da scontento nel momento in cui non dovesse arrivare alcuna offerta che soddisferà sia le richieste dell'Inter che i desideri dell'orange.

Sullo stesso argomento