thumbnail Ciao,

Atteso ad ore il 'sì' del Villareal, riceverà 12 mln complessivi. Domani l'attaccante partirà per Firenze per firmare il suo nuovo contratto da 2 mln netti (più bonus) a stagione.

Ancora 24 ore, poi scatterà il 'Giuseppe Rossi day'. La Fiorentina lo aspetta con ansia nella giornata di domani, quando l'attaccante del Villareal prenderà un aereo per Firenze. Il club spagnolo ha accettato l'offerta di 9,5 milioni più bonus facilmente raggiungibili che porteranno a 12 la cifra complessiva del trasferimento.

Manca soltanto il 'sì' ufficiale del Villareal, atteso nelle prossime ore. Una formalità, 'Pepito' può essere infatti considerato un nuovo giocatore della Viola. 'La Gazzetta dello Sport', oltre le cifre dell'operazione, riporta anche l'ingaggio che percepirà il giocatore, 2 milioni netti a stagione più bonus legati a presenze e risultati raggiunti col club.

In attesa di rivederlo in campo - il rientro è previsto per metà marzo - i tifosi viola potranno con tutta probabilità accogliere il nuovo acquisto al Franchi in occasione della gara di campionato col Pescara. Per Pepito è già pronto un posto in tribuna. La documentazione completa, dopo la firma sul contratto, arriverà invece dalla Spagna soltanto la prossima settimana.

Montella, nel frattempo, ha risolto il ballottaggio portieri. Tra Viviano e Neto ha avuto la meglio il brasiliano, che ha ormai completamente scavalcato il primo nelle gerarchie del tecnico. Una scelta tecnica a tutti gli effetti, legata all'escalation di errori del povero Emiliano che probabilmente ha patito la troppa emotività (da tifoso della Fiorentina anche il coinvolgimento emotivo) e le eccessive pressioni nei suoi confronti.

A questo punto Viviano può tranquillamente considerarsi sul mercato, anche se è probabile che lascerà Firenze soltato a giugno. Appare scontata invece - secondo 'Tuttosport' - la partenza a gennaio di Ruben Olivera, su cui è forte l'interesse di Pescara, Torino, Cagliari e Palermo. Per Mati Fernandez tramonta l'ipotesi River Plate, l'agente ha dichiarato che il giocatore è felice di restare a Firenze.

Ma si lavora anche per il futuro in casa Fiorentina. Gli uomini mercato viola puntano forte sul gioiellino polacco del Legia Varsavia, Rafal Wolski, per il quale - sempre secondo il quotidiano torinese - avrebbero alzato l'offerta fino a 3,5 milioni. Il club polacco sta provando a respingere gli attacchi viola almeno sino a giugno, ma l'impressione è che il 20enne centrocampista sia ormai destinato ad approdare a Firenze.

Sullo stesso argomento