thumbnail Ciao,

Il ds blucerchiato ha commentato tutte le possibile mosse per gennaio: "I giovani come Poli, Icardi ed Obiang hanno tanto mercato, ma non ci priveremo di loro".

Linea bollente quella tra Juventus e Sampdoria. I bianconeri puntano ai giovani della Samp, mentre i blucerchiati contano di prendere in prestito i giocatori in esubero della Vecchia Signora. A far luce su tutti gli intrighi di calciomercato ci ha pensato Carlo Osti, neo direttorie sportivo del Doria.

"Rinzorzi? Prima dobbiamo valutare il sistema di gioco che adotterà mister Rossi, dopodiché capiremo come intervenire. Cosa c'è di vero su Isla e Ziegler? Per ora nulla. Sono nomi prematuri", ha detto a 'Tuttojuve.com'.

Poi la lente d'ingrandimento si sposta sui gioielli di casa: Icardi, Obiang e Poli. "La Sampdoria ha tanti giovani bravi, rappresentano il futuro e un valore aggiunto per la nostra squadra. Non ci priveremo di loro, detto questo sappiamo che hanno grande mercato. L'obiettivo è il raggiungimento della salvezza. Per questo resteranno sicuramente con noi".

Ma in cerca di sistemazione c'è anche un certo Vincenzo Iaquinta, che ha speso parole al miel per la Samp: " "Anche qui è ancora tutto prematuro, dobbiamo prima valutare il nostro organico. Sicuramente vogliamo cercare di migliorare. Confesso che ci fa piacere la stima di Iaquinta - conclude Osti - . La Sampdoria ha un grandissimo blasone nel panorama del calcio italiano".

Sullo stesso argomento