thumbnail Ciao,

Il vicepresidente del Palermo ha fugato ogni dubbio sull'interesse dei rosanero per il centrocampista della Fiorentina, Zamparini conferma invece un altro obiettivo di mercato.

Il Palermo entra nel vivo del mercato con alcuni obiettivi già ben chiari in testa. Prima il vicepresidente Guglielmo Miccichè ha confermato l'interesse per Cristian Llama della Fiorentina, poi lo stesso patron rosanero Maurizio Zamparini ha ammesso di voler acquistare il laterale del Napoli Andrea Dossena.

Intervistato ai microfoni di 'Radio Sportiva', il dirigente del club siciliano ha fugato ogni dubbio sui nomi in circolazione: "Llama è un obiettivo concreto del Palermo, così come Dossena e Buonanotte. Speriamo che queste trattative vadano tutte in porto".

Lo stesso presidente Zamparini poi ha sottolineato l'interesse per il laterale azzurro a 'Radio Marte': "Io non voglio scavalcare Lo Monaco, lui sa' molto più di me. Dossena ci interessa, Gasperini ha puntato 6-7 giocatori, cercheremo di portarli a gennaio".

Il passato rosanero ha visto grandi nomi nel reparto offensivo, il patron rivela il sogno svanito: "Il mio sogno era un tridente con Hernandez, Cavani e Pastore ma qualcosa abbiamo dovuto cedere per il mercato. Ilicic è un talento naturale e si sta ritrovando con Gasperini, Hernandez è un fuoriclasse. Ha avuto grandi infortuni ma è un grandissimo calciatore".

Infine un commento su alti nomi accostati alla causa palermitana: "Rosati? Non lo prendiamo. Se togliamo Ujikani lo facciamo per uno che fa la differenza, non per uno scarto del Napoli. Napoli? Tra due anni uno tra Ilicic ed Hernandez potrebbe andare da De Laurentiis. Io non posso cederli perché devo ricostruire e il Napoli non ne ha bisogno".

Sullo stesso argomento