thumbnail Ciao,

Nessuno è disposto a spendere 10 milioni per l'argentino Zarate: alcuni club, quelli in cui lui andrebbe a giocare, sono disposti a prenderlo subito. Ma non a quelle cifre.

Lampar rimane il sogno, ma una Lazio seconda in classifica, ora come ora, deve pensare anche a rinforzi veramente accessibili. Per esempio Cigiliano ed Abdellaoue, che arriverebbero, rispettivamente, a coprire il centrocampo e l'attacco.

Per il primo c'è da battere la concorrenza di diversi club italiani, mentre il secondo è obiettivo di mercato dalla scorsa estate. Rocchi sta per diventare ufficialmente un giocatore dell'Inter, un attaccante, a meno di salti dalla primavera, dovrebbe arrivare.

L'ex capitano non sarà l'unico a partire: secondo il 'Corriere dello Sport' verranno ceduti Sculli (Genoa), Foggia (ipotesi Emirati Arabi), Stankevicius (Spagna) e Zauri (Pescara). Nessuno è disposto a spendere 10 milioni o giù di lì per la patata calda, Maurito Zarate.

Ci sarebbero Liverpool e Malaga su di lui, interessamenti anche da parte di Atletico Madrid e Werder Brema. Difficile però, ora come ora, una cessione entro il 31 gennaio né a giugno. Lotito non vuole smuoversi dai 10 milioni, le compagini estere ne metterebbero sul piatto meno della metà.

I club in cui lui andrebbe a giocare sono disposti a prenderlo subito. Ma non alle cifre di Lotito. Mentre altri ancora potrebbero acquistarlo per giugno lasciandolo in prestito sei mesi in una squadra diversa da quella biancoceleste. Tante ipotesi, poche sicurezze. Pochissime.

Sullo stesso argomento