thumbnail Ciao,

Ramalho boccia l'ipotesi Real: "L' c'è un grande allenatore ma Mourinho è più tattico. A mio avviso è difficile che Neymar si adatti al suo calcio".

E' considerato uno dei più gradi talenti del calcio mondiale e, ciclicamente, prendono vigore le voci che lo vorrebbero già accasato al Barcellona in futuro. Neymar con Messi andrebbe a costituire una coppia sensazionale, forse la migliore al mondo.

L'allenatore del Santos, Muricy Ramalho, ha ammesso che vedrebbe bene il suo pupillo con la maglia blaugrana addosso: "Il Barcellona è la squadra che meglio si adatta alle caratteristiche di Neymar. Gioca un calcio libero, un calcio che tutti amano guardare, i giocatori seguono un disegno tattico, c'è tutto quello che fa al caso di Neymar".

Il Real Madrid invece gioca un calcio diverso: "Il Real può contare su un grande allenatore ma Mourinho è più tattico. A mio avviso è difficile che Neymar si adatti al suo calcio, bloccarlo in una posizione fissa in campo vorrebbe dire uccidere il ragazzo".

Ramalho ha così parlato del paragone tra Messi e Neymar: "Tutti i giocatori devono avere un obiettivo, quello di Neymar deve essere provare ad avvicinarsi a Messi. L'argentino è un fuoriclasse, il migliore al mondo e Neymar, che è molto umile, l'ha saggiamente riconosciuto. Lui deve puntare a Messi per avvicinarsi alla perfezione".

Sullo stesso argomento