thumbnail Ciao,

Benitez cerca un vice-Torres, salta l'arrivo di Demba Ba del Newcastle: troppo alte le richieste del bomber

Il club londinese era pronto a versare i 7,5 milioni di sterline della clausola rescissoria presente nel contratto del centravanti senegalese dei 'Magpies'.

Salta quello che sarebbe potuto essere uno dei primi colpi del mercato in Premier League, ossia il trasferimento del centravanti senegalese del Newcastle Demba Ba al Chelsea. I 'Blues' stavano in queste ore infatti cercando l'accordo con il giocatore per garantire a Benitez un uomo che possa costituire un'alternativa ma anche una spalla per Fernando Torres.

L'affare sembrava ben indirizzato fino all'ultimo incontro tra le parti, avvenuto nella notte: il Chelsea, che aveva già ottenuto il via libera dal Newcastle, messo alle strette dalla disponibilità dei londinesi di versare nelle casse dei 'Magpies' la cifra della clausola rescissoria presente nel contratto dell'attaccante, 7,5 milioni di sterline (circa 9 milioni di euro), non è riuscito a raggiungere l'intesa con il bomber.

Il Chelsea infatti non vuole garantire a Ba i 2,5 milioni chiesti dall'agente del giocatore, circa il doppio di quanto percepito attualmente dall'attaccante a Newcastle. Secondo il 'Daily Mail' l'affare è definitivamente saltato e sulle tracce del centravanti africano ci sarebbero ora Arsenal, Liverpool, QPR e Paris Saint Germain.

Sullo stesso argomento