thumbnail Ciao,

La formazione bianconera di Beppe Iachini potrebbe dare a Longo maggiore visibilità. Magari così da avere Emanuele Calaiò in cambio.

Da Valdoabbiadene a Siena. Passando per Barcellona. Samuele Longo è uno dei nomi caldi per l'imminente mercato di gennaio 2013, quello delle riparazioni. Quello degli esperimenti. Il giovane bomber, eroe della Next Gen nerazzurra potrebbe tornare in Italia a breve.

Due piste per il suo futuro in caso di ritorno anticipato nello Stivale. Se l'Inter, proprietaria del cartellino, ne avrà bisogno, potrebbe riportarlo ad Appiano Gentile per farne un vice-Milito fino all'estate. Si giocherebbe le sue opportunità, poi si vedrà.

L'altra direzione possibile è quella toscana, nel Siena di Beppe Iachini. In chiara difficoltà di classifica (sopratutto causa penalizzazione relativa a Scommessopoli) la formazione bianconera potrebbe dare a Longo maggiore visibilità. Magari così da avere Emanuele Calaiò in cambio.

Il classe 1992 ha fin ora messo a segno 3 reti nelle 12 presenze ufficiali con l'Espanyol (che di fatto sta cercando di risalire dalle sabbie mobili della bassa classifica spagnola). Le potenzialità ci sono, le opzioni pure. Sta ai diretti interessati agire.

Sullo stesso argomento