thumbnail Ciao,

La Juventus è pronta ad approfittare del mancato rinnovo, con il mister transalpino dei londinesi a spingere per il contrario. Ieri tripletta per l'inglese contro il Newcastle.

Certo che se comincia anche a segnare con una certa regolarità, allora Theo Walcott è un gioiello impossibile da far partire. Eppure negli ultimi anni Arsene Wenger, tecnico dell'Arsenal, ha visto partire tutti i big, da Nasri a Fabregas, passando per Van Persie.

Il giovane inglese, autore di una tripletta nel match vinto dai Gunners per 7-3 contro il Newcastle, non sembra voler smettere di stupire. Più mette in mostra le sue doti, più il prezzo si alza. Il problema di base, però, rimane la scadenza del contratto.

La Juventus è pronta ad approfittare del mancato rinnovo, con il mister transalpino dei londinesi a spingere per il contrario. "Sono entusiasta dei goal di Theo. Sa come segnare ed è migliorato molto in finalizzazione, come ha dimostrato contro il Newcastle" le parole di Wenger.

"Ha segnato il primo goal alla Henry. Era dallo stesso angolo, con lo stesso stile, con la stessa qualità, bellissimo da vedere. Questa tripletta però non cambia nulla.

La pressione è sempre la stessa, ho sempre voluto che rinnovasse e spero che questa succeda davvero presto".
Braccio di ferro nel 2013, sul piatto un giocatore maturato. Che Madama vorrebbe sotto il suo albero.

Sullo stesso argomento