thumbnail Ciao,

Oltre a quello di Maradona, si era fatto un altro nome prestigioso per la panchina dell'Iraq, quello di Eriksson, la Federcalcio ha però sempre smentito tali voci.

L'inizio del 2013 non porterà con se una panchina per Diego Armando Maradona. Esonerato il 10 luglio scorso dall'Al Wasl, l'ex fuoriclasse del Napoli dovrà attendere ancora un po' prima di poter tornare al lavoro.

Nei giorni scorsi infatti, si erano sparse delle voci che lo volevano ad un passo dalla nomina di nuovo ct dell'Iraq. A prendere il posto del dimissionario Zico sarà invece Hakeem Shakir così come annunciato dalla Federcalcio irachena nelle ultime ore.

Oltre a quello di Maradona, si era fatto un altro nome prestigioso per la panchina dell'Iraq, quello di Eriksson, la Federcalcio ha però sempre smentito tali voci in maniera piuttosto netta. Oggi la conferma sul fatto che i suoi piani erano effettivamente differenti.

Sullo stesso argomento