thumbnail Ciao,

Fernando Felicevich ha le procure di entrambi i cileni, l'operazione appare sempre più fattibile. L'ex Udinese sarebbe ben disposto ad abbracciare la causa bianconera...

Fernando Llorente subito (se l'Athletic Bilbao accetta l'offerta di Marotta, sennò il bomber basco arriverà gratis a giugno), Alexis Sanchez nella prossima estate: è questo il progettone della Juventus alla voce attaccante, ma anche evidentemente 'top player nel caso del secondo nome in questione.

Se della situazione del 'Re Leone' si sa ormai tutto, ben più intriganti sono le novità che arrivano sul fronte del cileno pagato a peso d'oro dal Barcellona poco più di un anno fa. Dopo una prima stagione soddisfacente, infatti, la situazione del 'Nino Maravilla' in casa blaugrana ha preso una piega sicuramente non adeguata al suo status di stella, come certificano i numeri impietosi.

Nelle 24 partite giocate in questa prima parte di 'temporada' tra club e nazionale, Sanchez ha infatti messo a segno soltanto un goal. E se ovviamente non è giusto paragonare il suo ruolino a quello del 'marziano' Messi, è comunque significativo notare che il pur criticato Villa nello stesso periodo ha realizzato 10 reti, Pedro 9, perfino il giovane Tello 4.

Insomma, anche il buon Alexis potrebbe essere rimasto vittima della 'maledizione di Messi', ovvero l'impossibilità per un'altra stella di rifulgere al fianco dell'alieno che sta riscrivendo la storia del calcio. Ed anche lui, come i vari Eto'o ed Ibrahimovic (ma anche lo stesso Villa è chiacchierato per una cessione), potrebbe essere costretto a fare le valigie per tornare a brillare di luce propria nell'universo calcistico mondiale.

Ed ecco che entra in scena la Juventus, prontissima - secondo quanto scrive 'Tuttosport' - a fiondarsi sull'ex Udinese in ottica colpo 'pesante' della prossima estate. La trattativa sarebbe portata avanti nei mesi da qua a giugno da Fernando Felicevich, procuratore sia di Sanchez che di Vidal. Il gradimento del giocatore già ci sarebbe, alla luce del ritrovato status di 'big' del calcio europeo da parte della Vecchia Signora, ed anche il connazionale Arturo starebbe 'lavorando' allo scopo...

Sullo stesso argomento