thumbnail Ciao,

L'attaccante della Lazio a inizio settimana prossima potrebbe lasciare Formello per approdare alla corte di Stramaccioni. In uscita Silvestre, Jonathan, Livaja e forse Alvarez.

L'identikit del vice Milito è ormai definito: si tratta di Tommaso Rocchi, sempre più vicino all'Inter. L'attaccante potrebbe lasciare la Lazio già all'inizio della prossima settimana per iniziare la sua nuova avventura alla corte di Stramaccioni.

E' stato proprio il tecnico nerazzurro, come rivela il 'Corriere dello Sport', a spingere per l'esperta punta: dopo i contatti avvenuti in estate, c'è da immaginare che il feeling tra i due si sia intensificato con alle porte il calciomercato di gennaio e il bisogno dell'Inter di trovare un'alternativa al 'Principe'.

Lunedì può essere la giornata del saluto di Rocchi ai compagni, senza presentarsi a Formello per la ripresa degli allenamenti dopo la sosta natalizia. E mercoledì, dopo l'ok delle visite mediche, quella giusta per aggregarsi alla truppa nerazzurra. Si parla di una cifra sotto i 500mila euro per l'acquisizione del cartellino.

Nel frattempo l'Inter pensa anche a vendere: la 'Gazzetta dello Sport' stila una lista dei partenti in cui ci sono Silvestre (sempre vivo il forcing del Genoa senza dimenticare il Napoli), Jonathan che piace al Palermo e Livaja pronto ad andare in prestito a farsi le ossa. Se parte lo stopper argentino, tra i nomi in lizza per sostituirlo oltre ad Andreolli e Rolando spunta il brasiliano del Twente Douglas, 24 anni.

E a sorpresa, nell'elenco dei 'depennati' potrebbe finirvi anche Ricky Alvarez: il cambio di modulo di Strama non lo agevola e le sirene di Porto, Schalke 04 e Galatasaray starebbero facendo vacillare i nerazzurri pronti a cederlo per 10-11 milioni di euro (fu pagato 9,5 dal Velez).

Intanto, 'Tuttosport' rivela che l'Inter potrebbe effettuare un nuovo blitz in Brasile per Paulinho: i rumors che accostano il centrocampista del Corinthians a Benfica, Manchester City e Psg inducono a non dormire sonni tranquilli e per questo Branca e Ausilio intendono ribadire la propria intenzione di arrivare al giocatore.

Sullo stesso argomento