thumbnail Ciao,

Il giovane attaccante russo si 'offre' ai giallorossi ed elogia il boemo: "Tutti sanno chi è, il calcio italiano mi piace. Sarebbe una grandissima occasione per me...".

Potrebbe parlare russo uno degli obiettivi di calciomercato della Roma: si tratta di Alan Dzagoev, talento del Cska Mosca, che lancia segnali ai giallorossi. Parole di stima, quelle pronunciate dall'attaccante classe 1990, sia per il progetto societario che nei confronti di Zdenek Zeman.

"La Roma ha una squadra giovane e forte che ha davanti un grande futuro e penso proprio che per me sarebbe una grandissima occasione. Solo a pensarci mi sembra un sogno - ha detto in un'intervista al 'Corriere dello Sport' - Tutti sanno chi è Zeman. Conosco il calcio che gli piace, il suo stile di gioco mi aiuterebbe perché sono un giocatore offensivo. Mi piace il calcio italiano, penso che lì mi troverei benissimo".

Sulle proprie caratteristiche, Dzagoev sottolinea: "Posso giocare sia a destra che a sinistra in attacco, credo di saper unire tecnica e visione di gioco. In campo mi definisco inventivo, creativo e generoso, ma se voglio essere un vero top player devo continuare a migliorare tanti aspetti del mio calcio. Faccio di tutto per non considerarmi così forte perché altrimenti diventa tutto più difficile".

Il talento del Cska, inoltre, dice la sua su due tecnici italiani attualmente in Russia: "Spalletti è un grande tecnico. Con il lavoro e i risultati che ottiene da diverse stagioni sta dimostrando a tutti il suo valore. si è portato dietro il bagaglio di esperienze e ha saputo adattarsi benissimo al nostro calcio. Capello? Lavoro con lui da quattro mesi. Mi piacerebbe molto essere un giocatore importante anche della sua nazionale. In generale posso dire che si capisce subito che si tratta di un allenatore di grandissimo livello".

Sullo stesso argomento