thumbnail Ciao,

L'agente del difensore del Botafogo ha confermato che ci sono possibilità che il giocatore possa in futuro indossare la maglia della Juventus.

Jolden Vergette, agente del difensore Doria del Botafogo, dato già nell'orbita Juve, ha parlato a Radio Tupi di Rio de Janeiro. Ecco alcuni estratti dell'intervista rilasciata, nella quale il procuratore ammette l'offerta bianconera.

Qual è stata la reazione dei Doria nell'apprendere della proposta? “Lui è molto felice per il sondaggio iniziale, ma questa non è una certezza che le cose accadranno. Stiamo rispettando questo momento, è trattato da un club all'altro, Juventus per Botafogo. Se vi sarà un accordo tra di loro, si cercherà di ottenere il contratto del giocatore professionista. Prima bisogna mettersi d'accordo col Botafogo. Soddisfatto questo im pegno, proviamo a fare un buon affare per tutti. E per lui sarebbe sicuramente un buon affare andare in Italia: ha fatto un anno fantastico, tutto il suo successo è meritato. Al di fuori del lavoro, è un giovane con una formazione di livello ed è un esempio. Si è preparato perché una simile occasione si concretizzasse”.

E quali sono le reali possibilità che l'affare vada in porto? “Le possibilità sono tante, è una possibilità reale. Il progetto professionale è molto interessante. Devono anche soddisfare i desideri del Botafogo. Se è va bene a tutti, chissà che Doria non si trasferisca a Torino già a gennaio...”. Le possibilità che l'affare vada in porto, anche se presumibilmente nella prossima stagione, sono state già anticipate da noi di Goal.com.

Sullo stesso argomento