thumbnail Ciao,

Tra Villa e Drogba continua a prendere corpo l'ipotesi Borriello, in uscita dal Genoa. E' intanto praticamente fatta per Peluso.

Top Player o non Top Player. Così come già accaduto ad agosto, i tifosi della Juventus trascorreranno il mese di gennaio in attesa di capire se l'organico a disposizione di Conte, già di per sè il migliore del campionato, sarà ulteriormente arricchito.

Se è vero che lo Scudetto sembra già ipotecato, c'è una Champions League da provare a conquistare ed il morbido sorteggio degli ottavi di finale non fa altro che sognare in grande i tifosi della 'Vecchia Signora'.

Fare un piccolo sforzo, adesso, potrebbe significare persino salire sul tetto d'Europa o, per lo meno, conquistare la finale di Wembley. Insomma, non certo roba da poco.

Tutto dipenderà da Matri e Quagliarella. Se uno dei due attaccanti sarà ceduto, sarà necessariamente sostituito e dunque la Juventus sarebbe 'costretta' a prendere una punta che, a quel punto, sarebbe un 'Top'.

Si parla molto di Drogba e Villa, ma anche la pista non è da sottovalutare l'ipotesi di un ritorno in bianconero di Borriello, utilizzabile anche in Champions League e in uscita dal Genoa.

E' praticamente definito, invece, l'arrivo di Peluso dall'Atalanta, così come quello di Doria, giovane difensore brasiliano di proprietà del Botafogo che arriverà in Italia, però, soltanto in estate.

Sullo stesso argomento