thumbnail Ciao,

Luigi Corioni, presidente delle Rondinelle, cerca di farsi una sua idea sulla situazione del giocatore di Bruxelles. Il '92 potrebbe tornare nel suo vecchio clun

38 presenze e 7 goal in Serie B con la maglia del Brescia, poi il trasferimento, data 24 agosto 2012, a Napoli. L'ultimo affare sull'asse Lombardia-Campania è statop Omar El Kaddouri, gioiellino classe 1990, dimenticato in azzurro.

Mazzarri, Bigon e De Laurentiis hanno strappato il giovane belga alle grinfie di mezza Serie A, desiderosa di portarlo tra le proprie fila per farlo maturare, per fare un punto chiave della propria stagione. L'opposto di quello che sta accadendo attualmente.

Sentito da 'Radio Kiss Kiss', Luigi Corioni, presidente delle Rondinelle, cerca di farsi una sua idea sulla situazione del giocatore di Bruxelles, acquistato dalla formazione partenopea per due milioni di euro, con la formula della compartecipazione. A gennaio, di fatto, potrebbe tornare nel suo vecchio club.

"La trattativa per El Kaddouri l'abbiamo condotta io e De Laurentiis perché lo conosceva, già ne avevamo chiacchierato: fatelo giocare, senza prestito. Fatelo giocare e basta. Ha fatto il ritiro, ha fatto le Olimpiadi, lui è pronto. Ma se volete prestarlo, prestatelo...".

Sullo stesso argomento