thumbnail Ciao,

Per il classe 1993 di Spalato futuro in qualche provinciale ed ex grande della massima serie a lottare per la salvezza, per lui Bologna o Torino.

Potrebbe essere il futuro dell'Inter, Marco Livaja. Appunto, il futuro. Nessun presente nerazzurro per il giovane attaccante croato di Stramaccioni, che, a meno di stravolgimenti del mercato invernale, partirà in prestito a fare esperienza.

Il 19enne di Spalato ha parlato dalla sua città natale, dove ha partecipato ad un torneo di calcetto insieme all'attuale difensore del Borussia Dortmund Ivan Perisic e vecchie conoscenze come Dario Simic, Mate Bilic, Ivica Mornar e Milan Rapaic.

Sentito da 'Tportal.hr', il classe 1993 è stato chiaro: "A me piacerebbe restare all'Inter, ma non ho nulla in contrario a partire in prestito. Per me l'importante è giocare e fare goal, non importa dove. Secondo me questo è meno importante".

Insomma, Livaja vuole giocare e segnare goal importanti. Lo vorrebbe fare con la Beneamata, ma per ora non pare affatto possibile: futuro in qualche provinciale ed ex grande della massima serie a lottare per la salvezza, per lui Bologna o Torino.

Sullo stesso argomento