thumbnail Ciao,

Gli azzurri cercano pure un difensore per sopperire allo stop di Cannavaro: in corsa Silvestre e Andreolli. Uscite: Uvini verso il prestito, da decidere il futuro di Vargas.

C'è bisogno di maggiore 'sostanza' in casa Napoli. Gli azzurri, come annunciato da De Laurentiis, sono pronti ad investire a gennaio, prendendo gente che possa servire per l'immediato, senza periodi di ambientamento. I ruoli da ricoprire sono sempre quelli: un centrocampista di quantità, che possa fungere da ricambio per la coppia Behrami-Inler, un difensore per sopperire alla squalifica di Cannavaro e un vice Cavani.

Per il primo ruolo, come segnalato dal 'Corriere dello Sport', è da registrare un ritorno di fiamma per il milanista Flamini, già inseguito nell'estate del 2011. Il francese, in scadenza a giugno, è tornato nei radar azzurri. Le alternative, evidenziate dal 'Mattino', si chiamano Nainggolan (costo sui 15 milioni) e Banega, decisamente più economico: il Valencia potrebbe accontentarsi per lui di 7-8 milioni.

In difesa i preferiti rimangono Silvestre e Andreolli, anche lui in scadenza: al Chievo potrebbe andare in cambio El Kaddouri. In avanti, con Bobadilla che pare diretto verso il Basilea (e Mazzarri preferisce giocatori già rodati per la A), De Laurentiis insiste per Floccari: la Lazio vuole 4 milioni, gli azzurri ne offrono uno soltanto, l'intesa è ancora lontana.

Infine il capitolo cessioni: Aronica è ormai del Palermo, Uvini potrebbe partire in prestito, per Vargas spingono Gremio, Flamengo e San Lorenzo, mentre in Italia il Siena ha chiesto informazioni sul cileno. Su Dossena, invece, ci sono Palermo e Milan: se parte lui, il Napoli tornerà su Armero.

Sullo stesso argomento