thumbnail Ciao,

L'argentino dell'Inter in pole per rimpiazzare Cannavaro, lo stopper del Sassuolo l'ultima idea mentre per la mancina riecco la pista che conduce al colombiano dell'Udinese.

A bocce ferme, a farla da padrone sarà il calciomercato. Il countdown per l'apertura della sessione invernale è ormai entrato nel vivo, col Napoli che si candida a sicura protagonista vista la penuria di difensori centrali e la mancanza di valide alternative a centrocampo e in attacco.

Secondo il 'Corriere dello Sport', il nome in cima alla lista della spesa stilata dagli azzurri per rinfozare sia numericamente che qualitativamente il reparto è quello di Matias Silvestre. L'argentino, ai margini dell'Inter, si fa preferire ma da non vanno sottovalutate le piste Andreolli, Paletta, Zaccardo e Rolando.

A sinistra, se parte Dossena (su di lui c'è il forcing del Palermo ma non è finita in soffitta l'ipotesi Milan), può tornare di moda il nome di Pablo Armero. Davanti si lavora per arrivare all'argentino Raul Bobadilla tenendo sempre d'occhio i cagliaritani Nenè e Pinilla.

L'ultima idea, come rivela la 'Gazzetta dello Sport' porta in serie B, più precisamente alla capolista Sassuolo. Tra i leader della formazione emiliana c'è lo stopper Emanuele Terranova, classe '87 con il vizio del goal visti i 6 già realizzati quest'anno ed esperto di difesa a tre.


Sullo stesso argomento