thumbnail Ciao,

Il dg azzurro Bigon ha parlato così del bomber argentino: "Ci interessa molto, valuteremo con attenzione". C'è già l'ok di De Laurentis: prestito con diritto di riscatto.

La vittoria a Siena ha resituito un pò di serenità al Napoli, che tra penalizzazioni e squalifiche passerà un Natale più freddo del solito. A gennaio apriranno però i battenti del calciomercato, e gli azzurri stanno pensando di regalarsi il tanto famigerato vice Cavani più un difensore di livello.

Ma chi è il candidato numero uno per fare le veci del Matador? Ad oggi sicuramente Raul Bobadilla, attaccante argentino 26enne dello Young Boys che ha fatto impazzire l'Udinese in Europa League. Il Napoli non ha nascosto l'interesse nei confronti del giocatore, e la conferma arriva direttamente del direttore generale Riccardo Bigon.

"Ci piace, vero. E' un calciatore interessante, seguito dal vivo più volte, però dobbiamo stare attenti a prendere calciatori che arrivano dall'estero. Abbiamo quattro attaccanti forti, non siamo pressati da necessità offensive, almeno in quel reparto", le parole del dg azzurro riportate dal 'Corriere dello Sport'. Intanto De Laurentis ha dato l'ok all'operazione: secondo la 'Gazzetta dello Sport' il Napoli è orientato sul prestito con diritto di riscatto, mentre gli Young Boys vorrebbero cederlo a titolo definitivo.

La priorità nel calciomercato spetta però alla difesa, viste anche le sicure partenze di Aronica e Fernandez: "E' indiscutibilmente vero che bisognerà fare qualcosa, perché siamo in difficoltà, avendo adesso un organico ridotto - conitnua Bigon - . Nomi non ne faccio. Posso dire che per quanto riguarda il rinnovo di De Sanctis, attendiamo l'annuncio del presidente. Vargas, invece,  avrà modo di mostrare le sue qualità da un'altra parte"

Per il reparto arretrato serve qualcuno che abbini la fisicità all'esperienza: in cima ai desidere c'è Benatia - ma Pozzo non farà sconti -, ma si sono fatti anche i nomi di Paletta, Zaccardo e Neto. In questo momento, però, la pista più calda è quella che porta a Rolando, centrale del Porto che piace anche ad Inter e Juventus. Il Napoli spinge per un prestito oneroso con relativo riscatto: i contatti sono già stati avviati.

Sullo stesso argomento