thumbnail Ciao,

Il capitano del Tigre, 30 anni, è uno dei nomi nuovi per la mediana di Ventura. Da non sottovalutare intanto le piste che portano a Donadel, Kurtic, Tissone e D'Agostino.

Si chiama Martin Galmarini, ha 30 anni ed è il capitano del Tigre. E' questo il nome nuovo spuntato nell'agenda dei dirigenti del Torino, a caccia di rinforzi nel calciomercato di gennaio per migliorare il centrocampo. L'argentino potrebbe essere uno di questi.

Combattente nato, Galmarini è soprannominato 'Pato' e ricopre il ruolo di mezz'ala destra ma può giocare anche come esterno di fascia. Come evidenzia 'Tuttosport', abbina quantità a una discreta qualità ed è abituato alle grandi sfide visti i suoi trascorsi nel River Plate.

La base sulla quale trattare col Tigre è quella di un prestito oneroso (300mila dollari) con diritto di riscatto a giugno. Inoltre, l'ingaggio di Galmarini si sposerebbe alla perfezione con la politica salariale imposta dalla società presieduta da Urbano Cairo.

Galmarini è una pista da tener d'occhio anche perchè ha acquisito il passaporto italiano e dunque è tesserabile come comunitario, ma non vanno sottovalutate altre ipotesi che conducono al napoletano Donadel, lo sloveno del Palermo Kurtic, il doriano Tissone e il regista del Siena D'Agostino.

Sullo stesso argomento