thumbnail Ciao,

Per Breno, che è esploso proprio nel San Paolo da giovanissimo, si era parlato in estate anche di un possibile approdo alla Lazio.

Quella di Breno sembrava una carriera ormai giunta al capolinea ed invece il Natale gli regalerà non solo una bella notizia, ma anche la possibilità di ripartire mettendosi definitivamente alle spalle l'incubo.

Il difensore brasiliano, in carcere da diversi mesi per aver appiccato un incendio alla propria casa nel settembre del 2011, sarebbe infatti ad un passo dalla riduzione della pena e quindi alla ritrovata libertà. Il giocatore che, nelle ultime stagioni ha vestito la maglia del Bayern, dovrebbe essere scarcerato per buona condotta e, ad attenderlo, troverà un club pronto ad accoglierlo a braccia aperte.

Si tratta del San Paolo che, attraverso una nota ufficiale, ha annunciato di aver trovato un accordo con il ragazzo per i prossimi tre anni. Il club brasiliano, attraverso questo gesto, ha ammesso non solo di voler recuperare il giocatore ma di voler dimostrare il suo appoggio alla famiglia. Il difensore, che non ha mai smesso di allenarsi in carcere, si metterà a disposizione del suo club non appena libero.

Per Breno, che è esploso proprio nel San Paolo da giovanissimo, si era parlato in estate anche di un possibile approdo alla Lazio. A bloccare tutto fu proprio la decisione di condannare il giocatore a 3 anni e 9 mesi di reclusione.

Sullo stesso argomento