thumbnail Ciao,

Da canto suo, Milito, ha espresso le sue preferenze guardando a Roma: all'ex Genoa e Saragozza piace Mattia Destro, autore di cinque reti ufficiali giallorosse.

Italiano, argentino, kenyota, svizzero. Basta che arrivi. L'Inter è alla continua ricerca di un vice Diego Milito in vista del calciomercato di gennaio. Ultimo nome nel taccuino di Branca e Ausilio è un sudamericano che ha fermato la corsa dell'Udinese in Europa League.

Trattasi dell'albiceleste Raul Bobadilla. Il bomber dello Young Boys, però, è appetito da un miriade di squadre europee dopo le prestazioni degli ultimi mesi. Classe 1987, il giocatore di Buenos Aires potrebbe essere, oltre che vice, anche l'erede del Principe.

L'alternativa più plausibile, anche se per giugno e non gennaio, Rolando Bianchi, in scadenza di contratto con il Torino. Secondo 'Mediaset' il capitano della squadra piemontese potrebbe arrivare nell'ambito di uno scambio con Livaja. Che si trasferirebbe in granata con la formula del prestito.

Da canto suo, Milito, ha espresso le sue preferenze guardando a Roma: all'ex Genoa e Saragozza piace Mattia Destro, autore di cinque reti ufficiali in tredici partite con la maglia capitolina. Il classe 1991, però, non ha intenzione di alsciare la capitale dopo pochi mesi.

Sullo stesso argomento