thumbnail Ciao,

La Juve doveva già fronteggiare l'addio di Lucio, che ha rescisso. Adesso c'è da affrontare la grana Chiello (oggi o domani gli esami strumentali): tanti nomi in corsa...

La Juventus ha un problema, anzi due. Già con l'addio di Lucio, che ha rescisso e se n'è tornato in patria (al San Paolo), c'era da prendere un nuovo difensore. Adesso, visto l'infortunio di Chiellini (un forte stiramento al polpaccio destro, oggi o domani gli esami strumentali), potrebbe volerci anche un altro colpo per sistemare il reparto arretrato. Il forfait di 'Giorgione' potrebbe essere lungo: per ora si ipotizzano due mesi di stop.

Il primo nome sulla lista della Signora è sempre lui, Federico Peluso, che piace molto a Conte per la sua duttilità. L'atalantino può giocare sia al centro che sulla fascia sinistra, ma gli orobici vogliono almeno 6-7 milioni per privarsene subito.

Come centrale sinistro interessa anche Bocchetti del Rubin, seguito pure dal Napoli, come raccontato nella nostra esclusiva Goal.com di oggi. Tra le altre piste, attenzione soprattutto a quella che porta al portoghese del Siena Neto, valutato sugli 8 milioni.

Dopo Cagliari-Juve, in programma domani sera, Marotta potrebbe approfittarne per fare un nuovo tentativo per Astori. Ma Cellino, si sa, è sempre un osso duro. Un po' come l'Udinese, che difficilmente accetterà di privarsi a metà stagione di Danilo, vecchio pallino di Madama.

Sullo stesso argomento