thumbnail Ciao,

Si lavora anche per il futuro: il presidente del River Plate, Passarella, è atteso in Italia e potrebbe incontrare il dg azzurro Bigon per parlare di Cirigliano e Funes Mori.

Da quattro a sei mesi di stop, sono la pena che rischiano Paolo Cannavaro e Grava. L'assenza del capitano, in particolare, costringe il Napoli a tornare prepotentemente nel calciomercato. Si lavora in difesa per trovare un degno sostituto a gennaio, ma gli azzurri non hanno intenzione di spendere grosse cifre.

Ecco perchè l'arrivo di Mehdi Benatia - perfetto per comporre il terzetto arretrato con Britos e Gamberini - appare assai improbabile secondo la 'Gazzetta dello Sport' . C'è da convincere Pozzo, ma centrare un ottimo rapporto qualità/prezzo, specie a gennaio, è un'impresa spesso ardua. Il Napoli però ci spera, ed è pronto a cogliere l'occasione qualora si presentasse.

Restando in tema di occasioni non si può che citare il nome di Johann Djourou. Il 23enne centrale svizzero è finito ai margini dell'Arsenal, e sarebbe ben disposto a fare le valigie in direzione Napoli. Inoltre potrebbe arrivare tranquillamente in prestito, anche se il suo agente per ora glissa: "Il Napoli? Parliamo di un grandissimo club, ma non ci sono novità al riguardo", le parole di Flavio Ferraria riportate dalla 'rosea'.

Focus sull'Argentina. Il Napoli si muove anche per il futuro. Il presidente del River Plate, Daniel Passarella, è atteso in Italia dove potrebbe incontrare il direttore generale azzurro Riccardo Bigon. Gli oggetti della discussione sono due: Cirigliano e Funes Mori. Il primo, classe '92, prenderebbe il posto di Donadel ormai destinato al Pescara. Il secondo, classe '91, arriverebbe soltanto in caso di cessione di Edu Vargas. Il cileno è richiesto da almeno nove squadra in giro per il mondo, tra cui il San Lorenzo che prenderebbe in prestito anche Fideleff.

Infine si attende la firma di De Sanctis (dovrebbe arrivare prima del nuovo anno) sul rinnovo del contratto per altri due anni. A giugno verrà comunque ceduto Rosati, allora De Laurentis sta già parlando con Genoa per assicurarsi le prestazioni di Mattia Perin.

Sullo stesso argomento