thumbnail Ciao,

Marotta e Paratici cercano nel mercato di gennaio un centrale affidabile, possibilmente a costo zero, che faccia rifiatare i titolari. Ma pensano al granata per il prossimo anno.

L'inserimento dell'Inter nella trattativa per Campagnaro complica i piani della Juventus, che vedeva nel centrale difensivo del Napoli la soluzione ideale per puntellare la propria difesa in vista della prossima stagione. Marotta e Paratici, tuttavia, non si sono persi d'animo, e, come riferisce 'Tuttosport', cercano per gennaio un 'vice Lucio', mentre il grande obiettivo per giugno diventa il difensore del Torino Angelo Ogbonna.

Ma andiamo per gradi. Il brasiliano Lucio partirà quasi sicuramente quest'inverno, trovandosi un'altra sistemazione. Per rimpiazzarlo in Corso Galileo Ferraris hanno definito un identikit del possibile sostituto: dovrà essere un difensore affidabile, possibilmente a costo zero, che accetti un contratto a breve termine.

Poi, pensano alla Juventus, ci sarà il tempo di mettere a segno un colpo per giugno. Il nome buono diventa quello del difensore centrale granata Angelo Ogbonna, attualmente ai box per un'intervento chirurgico di rimozione di un'ernia inguinale.

Innanzi tutto perché il giocatore guadagna appena 700 mila euro all'anno, cifra che è superata in pratica da tutti i componenti della rosa bianconera. Questo significa perciò che il suo ingaggio non inciderebbe affatto sulle casse della Vecchia Signora.

Inoltre lo stesso Ogbonna ha ottime referenze da parte dei suoi compagni di Nazionale, che ne avrebbero a più riprese sollecitato l'acquisto ai propri dirigenti. Ma c'è di più. Il granata, infatti, gradirebbe il trasferimento ai 'cugini'.

"Capisco il tifoso, ma è difficile che il tifoso capisca me. - ha dichiarato di recente - Nel mondo il massimo è il Real Madrid: gioca la Champions, ha i giocatori più forti. Io a quello devo puntare. In Italia adesso la Juve è il top. Attenzione, non significa che io voglia andare alla Juventus, ma non sono un tifoso. Sono un calciatore, un lavoratore".

La Juventus si presenta perciò come una soluzione probabile. Ma occhio alla concorrenza. Se dal Real, citato dal giocatore, infatti, al momento non si muove nulla, e un flebile interesse si registra invece in ottica Manchester United, i bianconeri dovranno guardarsi invece dal PSG, che sembra aver messo nel mirino anche il difensore del Torino.

Marotta e Paratici lavorano però anche per un rinforzo a centrocampo, visto che Asamoah a gennaio partirà per giocare la Coppa d'Africa. Per rimpiazzarlo restano calde soprattutto due piste: quelle che portano al colombiano dell'Udinese Armero e all'atalantino Peluso.

Sullo stesso argomento