thumbnail Ciao,

Il presidente del club brasiliano, Luis Alvaro Ribeiro, vuole a tutti i costi riportare a casa Binho: "La sua volonta c'è tutta, noi abbiamo mandato la nostra proposta al Milan".

A suon di ottime prestazioni Robinho si è ripreso il Milan, che ha cambiato idea ed ha deciso di non sacrificare il brasiliano sull'altare del calciomercato di gennaio. Dal Brasile, però, le voci continuo ad arrivare in maniera insistente. Nonostante le smentite rossonere, infatti, il presidente del Santos Luis Alvaro Ribeiro è convinto che 'Binho' non veda l'ora di fare le valigie.

"Robinho e' fermamente convinto di tornare in Brasile . E per lui tornare in Brasile significa tornare al Santos", le parole del patron del 'Peixe' riportate dalla stampa brasiliana.

Il club brasiliano si è già fatto avanti col Milan in termini economici: "Noi abbiamo mandato la nostra proposta per iscritto - continua Ribeiro - , ma c'e' una differenza con quello che chiedono il giocatore e il Milan. Non e' semplice, conosceremo l'esito di questa vicenda alla fine della prossima settimana".

La richiesta del Milan per liberare Robinho -  che nel Santos è cresciuto calcisticamente fino al grande salto in Europa -  sarebbe di 10 milioni di euro.


Sullo stesso argomento