thumbnail Ciao,

Dopo l'ennesimo dissapore tra il tecnico jesino e l'attaccante azzurro, sostituito ad inizio ripresa nel derby di ieri, l'agente Raiola ha confermato il futuro del suo assistito.

Risale a ieri l'ultimo screzio tra l'allenatore del Manchester City Roberto Mancini e Mario Balotelli, quando l'attaccante azzurro è stato sostituito ad inizio ripresa nel derby contro il Manchester United. Ma nonostante ciò, l'agente del giocatore Mino Raiola ha confermato che il suo assistito non se ne andrà dal club dello sceicco nel mercato invernale.

Come riportato sulle pagine del 'Guardian', il procuratore di 'Supermario' ha ribadito ancora una volta il futuro del giocatore: "Se sarà al City anche a febbraio? Assolutamente si. Potete farmi questa domanda altre 400 volte e la risposta sarà sempre la stessa".

Le dichiarazioni di Raiola sono arrivate dopo le parole del tecnico Mancini, che ieri aveva ancora una volta bacchettato Balotelli al termine del match: "Non voglio che sprechi tutto il talento che ha". Commentando così l'opaca prestazione del centravanti italiano, l'allenatore del City aveva ancora una volta lasciato pensare che i rapporti con il giocatore fossero deteriorati una volta per tutte.

Sullo stesso argomento