thumbnail Ciao,

I viola vogliono ancor più qualità a centrocampo. Occhi puntanti anche su Granero, Banega e Biglia cha ha già ammesso di sognare un futuro a Firenze.

La classifica è ancora ottima, nonostante nelle ultime tre uscite i punti messi in cascina siano appena due, per questo motivo la Fiorentina, nel prossimo mercato di gennaio, potrebbe pensare di piazzare quei colpi di mercato che le consentano di restare nelle zone che valgono l'accesso all'Europa che conta.

Uno degli obiettivi è quello di trovare un giocatore che possa non far rimpiangere Pizarro quando quest'ultimo non è della partita e, a quanto pare, il giocatore giusto è già stato trovato. Contro la Roma, i viola hanno sentito la mancanza del cileno che a gennaio potrebbe avere un alter ego: Matias Vecino.

Il talento uruguaiano, dopo l'ultima partita del campionato di Apertura, nella quale è andato anche in goal, ha annunciato il suo addio al Nacional: "Il mio passaggio alla Fiorentina è ormai definito, ora dipende solo dal riuscire ad ottenere il passaporto europeo. Sono molto grato al Nacional, mi ha dato la possibilità di giocare nel club per cui tifo ed un giorno spero di tornarci".

Secondo quanto riportato da La Nazione, i viola potrebbero però non fermarsi a Vecino. Nel mirino ci sarebbe ancora Granero che potrebbe esser interessato a lasciare un QPR in grandissima difficoltà in Premier League, ma piacciono anche Biglia (che ha ammesso di sognare un'avventura in viola) e Banega che è rientrato da poco dopo un lunghissimo infortunio e potrebbe esser preso a prezzo di saldo. Il tutto mentre il Corriere Fiorentino rilancia l'ipotesi Cigarini.

Sullo stesso argomento